Come ho fatto a creare il mio terrazzo perfetto: indicazioni per il fai da te

orticello su terrazzo

Mi sono sempre piaciuti gli spazi aperti. Siccome lavoro in ufficio e sono chiusa tra le quattro mura per almeno 9 ore al giorno, cerco sempre di passare il più tempo possibile all’aperto. Possibilmente al sole, ma non solo: mi piacciono anche le serate estive con le candele che fanno sognare, o quelle d’autunno, quando mi avvolgo in un plaid, metto i calzini invernali e leggo un libro.
Siccome il terrazzo è un posto dove riesco a rilassarmi veramente, volevo renderlo ancora più bello. Volevo che rispecchiasse la mia personalità e le cose che adoro: cucinare, viaggiare e sognare. Praticamente è diventato il mio santuario personale.

L’orto mediterraneo

Passo tanto tempo a sperimentare in cucina e uso diversi tipi di erbe e spezie. Una parte è quindi dedicata al mio orto mediterraneo: ho combinato diversi vasi in cotto, per renderlo davvero autentico. Basilico, salvia, rosmarino, melissa, origano e menta sono sempre a portata di mano. Ho messo le piante annuali in vasi separati, così potrò cambiarle ogni anno.

Sognare con le luci

E chi dice che le luci di Natale vanno usate solo a dicembre? Io ho deciso di usarle ogni sera! Danno un tocco in più e si combinano in un modo fantastico con le candele profumate. Ho acquistato su Amazon delle luci ad energia solare che sembrano farfalle: si accendono automaticamente e danno un tocco di atmosfera.

parete con orto su terrazza

L’arredamento in legno

Ho scelto un coffee set in acacia, composto da un tavolo basso rettangolare, due poltrone e un divanetto, con dei cuscini comodi in colori pastello per combinarli facilmente con l’ambiente. Il divanetto è un “must” per me: soprattutto per godermi la lettura sdraiata e comoda.

Piccoli acchiappasogni

L’ufficio non mi permette di perdermi nei miei pensieri, ma l’introspezione è una cosa che non solo mi piace, ma che addirittura DEVO fare per combattere lo stress quotidiano. E anche per questo dico che il terrazzo è il mio santuario personale: ho appeso dei piccoli acchiappasogni sulla ringhiera che lo rendono ancora più romantico.

Il gazebo sul terrazzo

Sono un’amante agguerrita di viaggi e avventure, perciò volevo un gazebo che mi ricordasse i lettoni con i baldacchini che si vedono sulle spiagge esotiche … Ho cercato un professionista dell’arredamento per esterni su www.prontopro.it e il mio sogno è diventato realtà! In poche ore ho ricevuto proposte diverse per la costruzione del gazebo e ho scelto quella più adatta alle mie esigenze. Il lavoro è stato svolto professionalmente e senza intoppi. Ora, quando arrivo a casa, mi godo veramente il mio terrazzo.